Roma, 04/10/2018 – “Siamo intervenuti nella mattina di ieri per segnalare i disservizi che hanno subito gli utenti Vodafone in particolare nel piemontese – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – grazie alle segnalazioni di tanti cittadini che si sono messi in contatto con le nostre sedi, siamo riusciti ad essere più che tempestivi e Vodafone ha deciso di concedere a coloro che hanno subito questo blackout, 30 giga di navigazione gratuita”.

Un blackout della rete Vodafone di diverse ore ha colpito in particolare la Regione Piemonte nella mattinata del 3 ottobre. L’azienda dopo aver riconosciuto il problema su intervento dell’U.Di.Con., ha deciso di riservare a tutti coloro che hanno dovuto fare a meno dell’utilizzo della rete, un congruo rimborso in giga di navigazione.

“Molto spesso in queste occasioni è molto importante essere sul pezzo, non è facile apprendere subito una notizia locale, per fortuna ci sono i nostri cittadini a non farci scappare niente, d’altronde i nostri risultati sono spesso merito delle loro segnalazioni – conclude Nesci – per questo invitiamo tutti gli utenti a contattarci nel momento in cui qualche servizio dovesse essere disatteso, perché con gli strumenti giusti il cittadino può essere tutelato ed essere messo allo stesso livello delle grandi aziende senza essere vessato. Rivolgiamo inoltre un ringraziamento a Vodafone per essersi dimostrata disponibile a soddisfare le esigenze dei propri clienti rimediando al disservizio verificatosi”.